Comunicato del Comitato No People Mover di sabato 1 febbraio 2014

Oltre la ragione

Oggi, durante la conferenza stampa di metà mandato, il sindaco Virginio Merola ha ribadito che la Giunta va avanti senza tentennamenti sulla realizzazione del People Mover: “Credo che riusciremo a farlo”. E di conseguenza incontrerà di persona i rappresentanti degli istituti bancari per “motivarli e rassicurarli”. Ancora una volta Merola ha perso un’ottima occasione per dare dimostrazione di buon senso e di capacità di ascolto dei cittadini. Quello della monorotaia che dovrebbe collegare stazione e aeroporto è da tempo un progetto moribondo, abbandonato dal suo padre putativo Romano Prodi prima ancora che dai finanziatori privati (che comunque tuttora continuano a tenersene debitamente alla larga). Una mente sufficientemente lucida saprebbe cogliere nella vicenda del People Mover tutti gli indizi premonitori di un fallimento simile al Civis. Ma evidentemente al sindaco piace troppo andare in “direzione ostinata e contraria” rispetto al sentire comune della città, come lasciava intuire già lo slogan della sua campagna elettorale “se vi va tutto bene, io non vado bene”. Dopo le indagini della Procura di Bologna sulla gara d’appalto, conclusa con numerosi rinvii a giudizio, dopo la delibera dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici che censura pesantemente l’intera operazione di project financing, dopo lo sperpero di più di 8 milioni di euro di denaro pubblico per i soli costi di progettazione, è di pochi giorni fa la notizia del colpo di grazia finale per il People Mover bolognese, ovvero quella dell’imminente apertura di un collegamento diretto in alta velocità ferroviaria tra l’aeroporto di Fiumicino e le città di Firenze e Bologna. A questo punto la sostenibilità dell’opera dal punto di vista trasportistico e economico-finanziario ne esce completamente stravolta. Ma purtroppo Virginio tutto questo non lo sa…

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: