Merola vuole accelerare sul People Mover: sarà forse merito del nuovo governo Renzi?

Oggi Olivio Romanini scrive sul Corriere di Bologna che la Giunta Merola vorrebbe approvare ai primi di marzo il piano economico-finanziario del People Mover, ultimo passaggio necessario al concessionario Marconi Express per aprire i cantieri. Tutto questo senza neppure aspettare il pronunciamento del Tar del Lazio sui ricorsi pendenti e senza attendere l’esito delle indagini aperte dalla Procura di Bologna. Per singolare coincidenza questa notizia viene lasciata filtrare alla stampa lo stesso giorno nel quale entra in carica il governo Renzi. Non è difficile immaginare che la presenza tra i ministri di Giuliano Poletti, ex numero uno di Legacoop, e la conferma nel suo incarico alle Infrastrutture e ai Trasporti di Maurizio Lupi, uomo di riferimento della Compagnia delle Opere, siano i segnali precisi che in città la Giunta e Marconi Express (alias Ccc) attendevano. L’abbuffata può cominciare, a pagare come sempre saranno i cittadini!

A seguire la riproduzione integrale dell’articolo di Olivio Romanini

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2014/22-febbraio-2014/people-mover-crealis-scommessa-primavera-2224112974406.shtml

People Mover e Crealis, la scommessa di primavera. A marzo il nuovo piano economico per la navetta

Si potrebbe anche chiamare la svolta di primavera. L’amministrazione comunale, al di là dell’ottimismo di circostanza, è perfettamente consapevole che nei primi tre anni di mandato si è lavorato molto dietro le quinte ma che i cittadini non hanno ancora visto con i propri occhi sostanzialmente nulla. Ecco perché la giunta Merola, con l’ausilio della macchina amministrativa, punta tutto su due mosse da realizzare in primavera. Due mosse che siano finalmente visibili ai cittadini.

La prima è lo sblocco dei cantieri del People mover, un’opera destinata a collegare la stazione con l’aeroporto Marconi e che tra ricorsi, aggiornamenti e dubbi è rimasta ferma ai box nei primi tre anni del mandato Merola. L’amministrazione è certa che ai primi di marzo verrà approvato il nuovo piano di riequilibrio finanziario presentato da Marconi Express, la società che costruirà e gestirà la navetta. E poi con l’ok potranno finalmente aprire i cantieri. L’ordine di scuderia è quello di non aspettare il pronunciamento del Tar del Lazio che deve decidere sull’opposizione dell’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici ma di procedere anche se dalla Marconi Express confidano che entro quella data, i primi di marzo, arrivi anche il pronunciamento del tribunale amministrativo che farebbe stare più tranquilli gli investitori. Ai piani alti di Palazzo d’Accursio si cerca soprattutto di comunicare una svolta psicologica, vedere i cantieri di un’opera darebbe ai bolognesi la sensazione che qualcosa si muove, che non tutto è fermo.

In questo senso l’altra mossa che cerca di portare a casa l’amministrazione nelle prossime settimane è quella della ripartenza dei cantieri ex Civis in città e che a questo punto serviranno per costruire il percorso del Crealis, il nuovo filobus su cui ha deciso di puntare la giunta. Anche qui la partita è ormai sbloccata e si conta di aprire i cantieri ad aprile anche se c’è ancora il tema non semplicissimo di trovare quattro milioni di euro e per qualcuno l’obiettivo di aprile è decisamente ottimistico. Anche in questo caso la valenza simbolica dell’operazione è piuttosto grande. Per due ragioni: si riprende dai cantieri del Civis, uno dei più grandi fallimenti amministrativi a Bologna e in qualche modo si mette una toppa a quel fallimento; i lavori prevedono la ripavimentazione di una parte del salotto della città (via Ugo Bassi, via Rizzoli e Strada Maggiore), un salotto da troppo tempo non sistemato adeguatamente e al limite rattoppato. Ci vorrà tempo e pazienza per i lavori ma alla fine il volto del centro ne uscirà completamente diverso.

Annunci

, , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: