L’udienza al Tar del 21 maggio

Comunicato stampa del 22 maggio 2014.

L’udienza al Tar del 21 maggio

La nostra presenza a questo dibattimento vuole sottolineare un concetto molto semplice, che però l’amministrazione comunale continua a non comprendere: limitare un danno non autorizza nessuno a compierlo. E il People Mover nient’altro è che un danno.

Ieri, 21 maggio 2014 davanti al TAR Lazio , sezione terza, si è tenuta l’udienza per il ricorso avanzato da CCC e Marconi Express contro il provvedimento n°18/2013 emanato dall’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici (AVCP) in merito alla gara per il People Mover di Bologna.

Hanno riassunto il ricorso solo la Marconi Express e la CCC, mentre la TPER non ha ritenuto di dover riassumere il ricorso dopo che il Consiglio di Stato aveva riconosciuto la competenza del TAR Lazio che, in un primo momento, si era dichiarato incompetente indicando come giudice competente il Tar Emilia-Romagna.

All’udienza hanno presenziato gli avv.ti Angelo Piazza e Alessandro Botto per le due parti ricorrenti, CCC e Marconi Express, per l’Avvocatura dello Stato era presente l’avv. Carmela Pluchino, mentre per l’Associazione Primavera Urbana che rappresenta i comitati spontanei che contestano il people mover era presente l’avv. Domenico Morace.

Gli avvocati dei ricorrenti hanno chiesto in via principale la cessazione della materia del contendere ed in via subordinata l’accoglimento del ricorso.

La richiesta di cessazione della materia del contendere trova origine nella modifica dei patti parasociali tra CCC e Tper che prevedevano il progressivo smobilizzo della quota della società di progetto di competenza della CCC in favore della TPER che, in tal modo, sarebbe rimasta  proprietaria delle quote di maggioranza della Marconi Express accollandosi così  tutti i rischi di gestione.

Con la modifica ai patti parasociali, comunicata il 19.03.2014 all’AVCP, dall’avv. Angelo Piazza per conto della CCC si prevede che quest’ultima rimarrà socia della Marconi Express fino al termine della concessione.

Da qui la richiesta della CCC all’AVCP di archiviare la delibera n°18/2013 che aveva duramente contestato i vari passaggi dell’affare People Mover.

La richiesta non è stata accolta dall’AVCP che ha ritenuto superato solo in punto terzo del dispositivo della deliberazione 18/2013.

La posizione dell’AVCP è stata ribadita in udienza dall’Avv. Carmela Pluchino che al termine di un lungo ed articolato intervento si è opposta alla cessazione della materia del contendere atteso che ll provvedimento dell’Autorità rimane in piedi per tutte le altre criticità segnalate e, pertanto, ha chiesto il rigetto del ricorso della CCC e della Marconi Express per inammissibilità dello stesso in via principale, ed il rigetto nel merito.

Sulla stessa linea l’intervento del difensore della nostra Associazione che oltre a ribadire le richieste di rigetto per inammissibilità e nel merito, ha sostenuto che la materia del contendere è vigente ed attuale. Inoltre, l’avv. Morace ha sottolineato che il People Mover è un’opera tutt’altro che strategica per come sostenuto dai ricorrenti, ma è un’opera inutile che segue quella del Civis che ha visto tra i protagonisti la stessa CCC.

Prendiamo atto che l’avv. Piazza ha chiesto l’estromissione della nostra Associazione dal Giudizio, cosa che aveva già fatto con forza e acrimonia durante la prima udienza del precedente giudizio.

Appare chiaro come la presenza di associazioni che rappresentano i cittadini turbino la CCC e, prima di questa, la TPER che aveva fatto analoga richiesta nella prima fase del giudizio.

E’ nostra ferma intenzione rappresentare all’Autorità Giudiziaria ed a quella politica l’assurdità di questa operazione che comporterà, ancora una volta, il dispendio di denaro pubblico a favore di soggetti privati riconducibili al PD.

Ci chiediamo perché l’AVCP abbia voluto trasmettere la nota, che alleghiamo al presente comunicato, anche alla Procura della Repubblica di Bologna ed al procuratore Regionale presso la Sezione Giurisdizionale della Corte dei Conti per l’Emilia-Romagna.

 

Annunci

, , , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: