Giuseppe Campos Venuti – Il ritorno al futuro sarà solo sul tram

Intervento di Giuseppe Campos Venuti pubblicato domenica 29 giugno 2014 da Repubblica – Bologna.

Il ritorno al futuro sarà solo sul tram

Le ambiguità di Merola e il rilancio del tram nel futuro della città

Vorrei esprimere il mio sincero apprezzamento per il progetto di rilancio del Tram presentato da alcuni amici e compagni del Partito Democratico su “Mobilità, Infrastrutture e Trasporti metropolitani” e con esso presentare i miei appunti per una discussione. Ho altre volte citato i difetti storici, che si sono ripetuti nel tempo a Bologna, nel rapporto fra urbanistica e mobilità. Perfino negli anni 60, quando a Bologna è nata l’urbanistica riformista, questa non è stata capace di adottare con il Prg del 1970, la “politica della cura del ferro”. Anzi, con mio grande scorno, abbiamo fatto festa per la soppressione dell’ultimo tram. Poi il Prg del 1989 – aldilà delle crescite previsionali, che furono surdimensionate per opportunismo politico – era, comunque, concepito per servire i suoi insediamenti col ferro, impegno che, invece, fu completamente tradito. La Giunta di destra portò, infine, il disastro: il metro sotterraneo sopradimensionato e puntato verso la collina, il Civis e la concezione di Bologna isolata dall’area metropolitana. Purtroppo con la riconquista del Comune da parte della sinistra, abbiamo creduto di salvare i finanziamenti decisi dalla destra, proprio sulla mobilità. Qualcuno ricorderà che, concludendo la Conferenza di Pianificazione, io ripresi il concetto; per me era ottima l’urbanistica dell’Assessore Merola, ma purtroppo questa faceva a pugni con la politica prevista per la mobilità. E perfino adesso, il Sindaco Merola – che io ho candidato, votato ed oggi appoggio – conferma un rapporto ambiguo fra urbanistica e trasporti, perché il necessario rilancio del Sfm è in qualche modo antitetico con il People Mover. Per concludere la mia strategia a breve, è chiara e precisa: si chiama Sfm a livello di area vasta, passante e non interrotto alla Stazione Centrale, con tutte le indispensabili fermate a livello comunale, anche per l’aeroporto e per il Caab. Mentre a lungo termine vorrei rilanciare il Tram su strada, al posto delle attuali corsie riservate al trasporto pubblico, ma dove è possibile insieme alla circolazione automobilistica. Io non ci sarò più; vuol dire che dedicherete a me, l’inaugurazione del primo Tram ripristinato.

Annunci

, , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: