People mover, il sindaco: “Senza ok al progetto è su un binario un po’ più morto”

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2014/07/24/news/people_mover_il_sindaco_senza_ok_al_piano_il_binario_morto-92276635/

People mover, il sindaco: “Senza ok al progetto è su un binario un po’ più morto”

Merola attende il via libera al piano finanziario chiesto a Marconi express. La presidente Finzi replica: “Le banche stanno lavorando a tappe forzate”

“Se il piano economico finanziario che abbiamo chiesto a Marconi express non viene accettato, è finita la discussione sul People mover”. Parola del sindaco di Bologna, Virginio Merola, che sulla realizzazione della monorotaia tra stazione ed aeroporto non sembra ottimista: il progetto è su “un binario un po’ più morto”. Il primo cittadino è intervenuto sull’argomento nel corso di un’intervista a Radio città del capo.

“A giorni siamo in attesa di questa risposta. Quindi, non lo dico con allegria- afferma Merola- ma o il piano viene approvato”, oppure niente da fare. In questo momento “ci sono estreme difficoltà, nel senso che le banche fanno sempre più fatica a finanziare e comprendo le loro difficoltà”, sottolinea il sindaco. “Però, devono anche loro comprendere che noi agiamo in base ai contratti”. In altre parole, “possiamo tener conto delle loro difficoltà, ma non se fanno venir meno i capisaldi del contratto”.

Il verdetto sul People mover “coincide con questa sofferenza incredibile ad avere credito- continua Merola- e quindi sono in attesa, nel giro di pochi giorni, di sapere se ce la fanno o meno”. Dalle parole del sindaco traspare un certo pessimismo: “Purtroppo mi aspetto una risposta su questo in settimana”, afferma. “Se la risposta è negativa valuteremo l’alternativa”, aggiunge il primo cittadino. Ad esempio? “Ci ragioneremo”, si limita a dire il sindaco. Del resto, quella del People mover è una delle partite “che ha ereditato questa amministrazione”, ricorda Merola: “Faccio presente che tutte le altre le abbiamo risolte e non era facile”, sottolinea il sindaco, a partire dal Civis.

La replica di Marconi express. Il binario del people mover non è morto, anzi. “Le banche stanno lavorando a tappe forzate per concludere l’accordo”, assicura Rita Finzi, presidente di Marconi express, la società a cui è affidata la realizzazione del People mover. In una nota, Finzi replica così al sindaco e cerca di spegnere l’allarme lanciato dal primo cittadino. “Senza finanziatori è evidente che le opere non si possono fare”. Ma, afferma la presidente, “siamo confidenti che non sarà questo il nostro caso”. In altre parole, anche se è vero che “la trattativa con i finanziatori” è stata “rallentata negli scorsi mesi dalle note vicende di giustizia amministrativa- ammette Finzi- è ripresa con vigore nelle ultime settimane e oggi possiamo permetterci di esprimere un certo ottimismo rispetto alla sua finalizzazione”.

I grillini: “Progetto folle”. Da sempre avverso al progetto di monorotaia, il M5s con Massimo Bugani spera in un binario morto per il People mover. “Incrociamo le dita del buon senso – afferma in una nota il capogruppo grillino in Comune – insieme al comitato No People mover, l’M5s ha recitato una parte da prim’attore in questa battaglia atta a fermare questo folle, progetto costoso e insostenibile”. E ora “siamo alle battute finali- sottolinea Bugani- auguriamoci che le banche abbiano ascoltato le nostre parole e abbiano letto le carte con più attenzione dei dirigenti comunali, degli amministratori di marconi-express, degli assessori e del sindaco”.

Sel torna alla carica: “Archiviare l’opera”.  Il pessimismo del sindaco sul futuro del People mover è musica per le orecchie di Sel. Che torna alla carica e chiede di archiviare definitivamente l’opera per ripartire dal servizio ferroviario metropolitano. “Se, come sembra, gli ultimi nodi si scioglieranno a breve mettendo la parola fine al progetto, crediamo si riapra lo spazio per valutare altre strade – affermano i vendoliani – le vicende ormai decennali legate alla realizzazione del people mover hanno sottratto alla città già troppo tempo e troppe risorse”.

Annunci

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: