Comunicato stampa – Ammessi come parte civile al processo People Mover

Bologna, 16 aprile 2015.

Ammessi come parte civile al processo People Mover

Con l’ordinanza letta oggi in aula dalla Presidente Nart, il Tribunale Penale di Bologna, respingendo  le eccezioni sollevate da tutti i difensori degli imputati, ha ammesso la costituzione di parte civile del comitato NO People Mover.

Esprimiamo soddisfazione per il riconoscimento delle nostre ragioni basate sulla tutela dei diritti sanciti statutariamente e sulla storia di questi anni che ci ha visto come unico soggetto che si è battuto contro questa inutile e costosa opera strumentale ad interessi privatistici.  Dopo l’assenza del comune di Bologna che non si è costituito parte civile a difesa degli interessi della cittadinanza dobbiamo rilevare l’ulteriore silenzio di Merola e della sua giunta che non sentono il bisogno di spiegare ai cittadini la posizione presa.

A nostro avviso la vicenda penale che investe il People Mover deve essere letta in quella più vasta che sta coinvolgendo il mondo cooperativo.

COMITATO NO PEOPLE MOVER

Annunci

, , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: