Alleanza delle coop per salvare il Ccc. Il People mover al consorzio Integra

Articolo pubblicato sabato 9 aprile 2016 dal Corriere di Bologna

Alleanza delle coop per salvare il Ccc. Il People mover al consorzio Integra

È ufficiale adesso: è stato presentato ieri a Milano il Consorzio Integra che consente il rilancio del Ccc, provato dalla lunga crisi del settore, e che raggruppa 119 soci (tre finanziatori), un totale di 50.000 addetti, con una capitalizzazione per 42 milioni sottoscritta in meno di un mese, un portafoglio lavori di 2 miliardi e un giro d’affari complessivo delle associate di circa 6 miliardi. «Veniamo da un periodo complicato — ha detto ieri il presidente di Legacoop nazionale Mauro Lusetti — con alcune vicende giudiziarie e aziende messe in liquidazione. Potevamo rimanere stesi a terra, ma oggi dimostriamo come il movimento cooperativo sappia reagire». Ma cosa succederà ai cantieri in corso a Bologna, uno su tutti il People Mover, finalmente in fase di realizzazione dopo anni di complicazioni? «Non ci saranno ripercussioni», assicurano gli addetti ai lavori e l’amministrazione. Nella pratica non cambierà nulla, quindi, perché Integra ha affittato il ramo d’azienda di Ccc che contiene tutti i lavori tranne l’immobiliare. Il nuovo assetto proprio ieri è stato presentato alle banche che finanziano il progetto e tutta la documentazione è stata trasmessa e le banche non dovranno fare una nuova delibera.

Annunci

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: