People mover, c’è già il rincaro. I ritardi fanno lievitare il ticket

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2016/14-settembre-2016/people-mover-c-gia-rincaro-ritardi-fanno-lievitare-ticket-240897190130.shtml

People mover, c’è già il rincaro. I ritardi fanno lievitare il ticket

Il biglietto della monorotaia pensata sette anni fa costerà 8,50 euro: dopo pochi mesi andrà a 9

di Olivio Romanini

BOLOGNA – Il People mover, la navetta sopraelevata che collegherà a partire da marzo 2019 la stazione di Bologna all’aeroporto Marconi, ha accumulato per diversi problemi sette anni di ritardo ed è questa la ragione principale per cui il prezzo del biglietto che si pagherà dalla prima corsa in poi sarà più alto dei 7,5 euro a tratta previsto. I bolognesi e i turisti in realtà pagheranno fin da subito un biglietto di 8,5 euro ma solo per pochi mesi perché il costo a regime a partire dal 2020 sarà di 9 euro a tratta.

L’aumento di 50 centesimi dopo il primo anno di esercizio era già previsto dal nuovo piano economico finanziario dell’infrastruttura che allungava di cinque anni la concessione da parte del Comune a Marconi Express per la gestione dell’opera e prevedeva appunto la possibilità di un adeguamento del prezzo del biglietto dopo un primo anno di esercizio.

Nei giorni scorsi la presidente di Marconi Express Rita Finzi, in una lettera al Corriere di Bologna, nella quale ha difeso la bontà del progetto, aveva ricordato che il prezzo iniziale del biglietto sarà di 7,5 euro e che poi sarà portato ad 8 euro dopo un anno. Quella della manager è stata probabilmente una dimenticanza in buona fede perché il biglietto costerà più caro per la semplice ragione che tutti i contratti tengono conto dell’indice di inflazione e dunque vengono aggiornati.

Il prezzo di 7 euro e 50 a biglietto fu stabilito al momento dell’offerta di Marconi Express, nel 2008, e cioè 8 anni fa. Indicizzando il prezzo del biglietto fino al 2019, quando si partirà, si arriva a 8,50 euro che poi saliranno a 9 euro dal secondo anno. I dati sono contenuti nel piano economico e finanziario e sono stati confermati da Marconi Express. Secondo il contratto firmato con il Comune infatti il People mover doveva essere operativo nel 2012 e invece se tutto andrà bene partirà con sette anni di ritardo. D’altra parte questa vicenda politica e amministrativa è diventa ta emblematica di come sia difficile fare opere pubbliche in Italia e di come spesso si fanno anche pasticci. L’accordo di programma sull’opera risale addirittura al 2007.

Poi è successo di tutto: i rilievi dell’autorità per la vigilanza dei contratti pubblici, inchiesta della magistratura, ritardi, dubbi da parte del Comune, problemi economici. C’è un’espressione un po’ burocratese ma che in questo caso è molto significativa e che è contenuta nella procedura di revisione del piano economico dell’opera, una modifica che si rende necessaria «a causa di numerosi eventi sopravvenuti che hanno causato la perdita dell’equilibrio economico-finanziario della concessione». Calcolando un tempo medio di attesa di tre minuti e mezzo e un viaggio di altri sette minuti e mezzo, con il People mover ci vorranno dieci minuti e dunque il prezzo della navetta resterebbe concorrenziale rispetto all’attuale servizio Aerobus che costa 6 euro ma che per raggiungere lo scalo impiega circa 35 minuti. Il problema è stato comunque a suo tempo risolto alla radice perché nell’accordo sottoscritto si prevede il pensionamento dell’Aerobus.

Annunci

, , , , , , , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: