Question time, chiarimenti su eventuale sovrapposizione tra People Mover e Passante di mezzo

http://comunicatistampa.comune.bologna.it/2016/question-time-chiarimenti-su-eventuali-sovrapposizione-tra-people-mover-e-passante-di-mezzo

venerdì 9 settembre 2016

L’assessore alle Politiche per la Mobilità Irene Priolo, ha risposto questa mattina, in sede di Question Time, alla domanda d’attualità del consigliere Massimo Bugani (Movimento 5 Stelle) su eventuali sovrapposizione tra i progetti People Mover e Passante di mezzo.

La domanda del consigliere Bugani
“Visto lo stato di avanzamento dei lavori del People Mover e vista la decisione di allargare il nodo autostradale di Bologna con il progetto del Passante di mezzo, pongo la presente domanda di attualità per:
sapere se il Sindaco e la Giunta sono a conoscenza di eventuali sovrapposizione tra i due progetti, con particolare riferimento all’attraversamento autostradale del PM;
sapere dal Sindaco e dalla Giunta chi si dovrà far carico di eventuali oneri derivanti da questa sovrapposizione;
sapere dal Sindaco e dalla Giunta se corrispondono al vero le notizie sui costi abnormi di manutenzione delle navette”.

La risposta dell’assessore Priolo

“Parto dalle considerazioni fatte dal Consigliere rispetto alla Conferenza dei servizi che citava e ai provvedimenti che sono stati adottati. Poiché in sede di Conferenza dei servizi era stata avanzata l’ipotesi di un allargamento della tangenziale, è stata acquisita come prescrizione da parte di Autostrade. A seguito della Conferenza dei servizi questa prescrizione è stata inserita all’interno del progetto esecutivo del People Mover che, dunque, reca già le campature necessarie per non avere interferenze tra l’ipotesi di ampliamento del tratto tangenziale-autostradale e l’infrastruttura stessa. A seguito di questo percorso è stato prodotto il progetto esecutivo. Parallelamente, e successivamente, è andato avanti il percorso del progetto del potenziamento in sede, per cui anche da questo punto di vista, essendo già presente il progetto del People mover, il preliminare tiene conto delle distanze e non produce interferenze. Ho già chiesto ad Autostrade di predispormi l’elaborato in modo che, unitamente alla tavola del People mover, posso accompagnare anche la tavola del progetto preliminare del Passante di Bologna affinché si possa notare che entrambi i progetti siano coerenti.

Per quanto riguarda i temi dei costi di manutenzione ovviamente, benché l’infrastruttura abbia carattere tecnologico e innovativo e, come sottolineava il Consigliere per garantire la capienza e la portata di passeggeri è stata implementata una navetta in più, i costi di manutenzione sono già contenuti nel piano economico finanziario dell’opera e quindi del progetto. Va rilevato come i costi siano a carico del concessionario e non a carico dell’Amministrazione comunale”.

Annunci

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: