Archivio per la categoria APPUNTAMENTI

Convocazione assemblea generale NO PEOPLE MOVER (22 ottobre 2015 ore 20.30)

Care e cari,

è convocata l’assemblea generale del NO PEOPLE MOVER per il giorno 22 Ottobre alle ore 20.30 c/o TPO in via Casarini.
Questo è un passaggio utile, necessario e giusto verso che ci ha sostenuto in questi anni in varie maniere, anche per fare sapere che ci siamo ancora.L’odg è fare il punto sulla situazione giudiziaria e dei “lavori” e le prossime iniziative di mobilitazione.
Contiamo che ci sia la presenza dell’Avv. che ci rappresenta in sede legale.

Vi aspettiamo numerose/i.

A presto.
il Comitato NOPM

,

Lascia un commento

IL PAPA, IL FICO E IL BASTIAN CONTRARIO

Venerdì sera a partire dalle 20 al TPO, in via Casarini 17/5, il Comitato No People Mover terrà un Party di Carnevale*. A questa festa hanno già confermato la loro partecipazione IL PAPA, IL FICO E IL BASTIAN CONTRARIO.

Sembrerebbero personaggi di una rivisitazione alla Tarantino di uno spaghetti western, ma fanno parte della storia passata e recente di utilizzo dell’area del Centro Agroalimentare CAAB. Un’area che negli obiettivi urbanistici dell’accordo territoriale tra Provincia e comuni di Bologna, Castenaso e Granarolo doveva servire primariamente “all’insediamento di funzioni metropolitane riferibili alla pratica dello sport (sia agonistico che per una fruizione collettiva), al tempo libero, a manifestazioni culturali e spettacoli, alla cura ed al benessere della persona”.

Infatti le strutture del Bologna FC dove sono andate? Da una altra parte, a Granarolo, appunto seguendo il bastian contario, principale attore di questa storia: IL PD e il suo più importante rappresentante cittadino, quel Merola che in versione “Virgin Radio” in campagna elettorale ci aveva già avvertito che “se tutto vi va bene io non vi vado bene”.

Ma continuiamo: nel 1997 si tiene a Bologna e proprio al CAAB il Congresso Eucaristico alla presenza di Papa Woytila a cui tributa omaggio Bob Dylan con un grande concerto. In quella occasione fu approntata un stazione provvisoria, 250 metri e 6 rampe di accesso, utilizzando uno delle decine di binari che passano a fianco del CAAB. Fu usata da 200 mila persone nella due giorni dell’evento.

Ed ecco ora spuntare il F.I.CO, sulle spoglie del CAAB che agonizza (nessuna colpa di nessuno naturalmente, come sempre) , ovvero una disneyland del cibo (che modo diseducativo di simbolizzarlo!) a cui il Comune porta in dote un patrimonio da 55 milioni senza conoscere uno straccio di ritorno dell’investimento. ROI (Return of Investment) è l’attore assente: bibbia degli investitori che non vogliono gettare denaro (nel nostro caso soprattutto pubblico), gli vengono preferite invece le esplosive dicharazioni di entusiasmo non quantificabili in vantaggi scritti e monetizzabili, in salute ambiente e risorse per la cittadinanza.

Secondo voi come farà il Il Bastian contrario a collegare il FICO al centro della città? Userà i binari del Servizio Ferroviario Metropolitano? Quello che aveva già dato prova di efficacia con Il Papa, quello “strategico” della campagna elettorale di Merola, per cui tutti i comuni della provincia tranne Bologna hanno fatto la loro parte?

Certamente no! Al Bastian contrario non basta l’evidenza di una foto aerea su cui si vede come il fascio di binari a fianco del CAAB sia a dir poco gigantesco e sottoutilizzato.

Al Bastian contrario non interessa che quel fascio di binari si innesti sulla linea di cintura esistente che attraverso il braccio denominato SFM6 va fino alla stazione centrale, passando anche per la stazione Fiera, strategica ma al solito inutilizzata.

Il Bastian contrario parla invece di autobus elettrici. Per quale strano ragionamento le moltitudini che  arriveranno (dicono) desiderose di divorare tortellini all’ombra dell’incenerirore del Frullo dovrebbero essere fatte uscire dalla stazione e caricate sugli autobus se potrebbero proseguire in treno col Servizio Ferroviario Metropolitano?

Forse è meglio togliere il pedale dall’acceleratore e parlare anche con la cittadinanza del progetto e dei destini agroalimentari, distributivi e ristorativi del bolognese e non solo con mangiaitalia (Eataly) ed i circoli di potere locale, se non si vuole di nuovo sbandare come col Metro, col Civis e col walking dead Peoplemover, con relativi costi da recuperare e corredo di processi.

Noi siamo pronti al confronto, se vero.

*PO/LENTA VS ALTA VELOCITA’ – Cena di autofinanziamento (12 euro bevande incluse), a seguire concerti live con No People Mover Band, Geeno Be Good, performance teatrali a cura di Camillo Acanfora e Dj Set (ingresso 1 euro) – prenotazioni per la cena gradite nopeoplemover@gmail.com o su Facebook: NO PeopleMover

, , , , , , ,

Lascia un commento

Magari non proprio come il Brasile…

Forse non saremo 100.000 come in Brasile, dove l’aumento dei biglietti dei trasporti sta scatenando una rivolta popolare, ma scenderemo in piazza anche noi, perché crediamo che quest’ennesimo aumento del biglietto dell’autobus possa e debba essere fermato.

Per questo il Comitato No People Mover sta preparando un’assemblea pubblica che si svolgerà in piazza Nettuno il 5 Luglio per incontrarci tra cittadini (con o senza cittadinanza) e tra utenti del servizio pubblico e discutere assieme su come fermare l’aumento.

Vogliamo condividere tutto il materiale che abbiamo raccolto sulla gestione di Atc e Tper in questi due anni di vita, per capire insieme come sia possibile i dirigenti e i loro stipendi aumentino (anche quando sbagliano) mentre agli utenti si chiede un altro sacrificio.

Vorremmo anche dare vita finalmente a un comitato di utenti libero e indipendente.

Aspettiamo ogni segnalazione, adesione o richiesta di intervento alla nostra mail: nopeoplemover@gmail.com

 

, , ,

Lascia un commento

Prossima assemblea: martedì 19 marzo – ore 21

La prossima riunione del comitato No People Mover si terrà martedì 19 marzo alle ore 21, presso il centro sociale Tpo di via Casarini.

O.D.G.

  1. nostra presenza in Val di Susa per la manifestazione NO TAV del 23 marzo
  2. organizzazione dell’assemblea con i lavoratori ATC SOSTA – TPER
  3. organizzazione dell’incontro con tutti i soggetti politicamente implicati nella questione People Mover
  4. modalità della nostra partecipazione all’iniziativa PRATELLO R’ESISTE del 25 aprile
  5. aggiornamenti sull’incontro per la formazione della rete sui beni comuni
  6. varie ed eventuali

La riunione è aperta a chiunque sia intenzionato a bloccare questa ennesima opera inutile.

Lascia un commento

Prossima assemblea: giovedì 17 gennaio

La prossima assemblea del comitato No People Mover si terrà giovedì 17 gennaio, alle ore 21, presso il Tpo di via Casarini

Ordine del giorno:

– Partecipazione al forum sul SFM;
– Verifica del percorso fatto nella seconda parte del 2012 e programmazione della prima parte del 2013.
– Varie ed eventuali.

Lascia un commento

PROSSIMA ASSEMBLEA: MARTEDI’ 4 DICEMBRE c/o TPO

La prossima assemblea del comitato No People Mover si terrà martedì 4 dicembre, alle ore 21, presso il TPO di via Casarini 17/5.

O.D.G.

  1. resoconto festa di autofinanziamento
  2. discussione sul presidio del 26 novembre e sull’opportunità di ripetere prossimamente l’iniziativa
  3. organizzazione del dibattito “Le mani sul bottino” del 12 dicembre, sul servizio ferroviario metropolitano
  4. manifestazione Reggio Emilia del 15 dicembre “Per la gestione pubblica e partecipata dell’acqua e dei beni comuni”
  5. varie ed eventuali

Vi aspettiamo,

Comitato No People Mover

Lascia un commento

PRESIDIO NO PEOPLE MOVER – STOP IMMEDIATO AL PEOPLE MOVER

Non ci siamo stupiti degli avvisi di garanzia legati al People Mover. Abbiamo sostenuto sin dall’inizio che il progetto e il bando fossero stati creati appositamente per
costruttori e gruppi di potere, intenti a spartirsi la torta; il tutto a discapito degli abitanti di Bologna e dell’Emilia Romagna, che dal People Mover non trarrebbero altro che debiti. Esattamente com’è successo col CIVIS.

Invitiamo tutte e tutti a partecipare al PRESIDIO per chiedere all’amministrazione comunale l’immediato STOP AL PEOPLE MOVER.

Appuntamento in Piazza Nettuno, lunedì 26 novembre alle ore 17.30.

, , , ,

Lascia un commento

FLOP PARTY, una collina di letame li seppellirà!

Dopo le ultime vicende giudiziarie legate all’inutile PEOPLE MOVER è con grande piacere che invitiamo tutte e tutti a festeggiare (con amarezza) il prossimo e preannunciato flop dell’amministrazione comunale di Bologna

FLOP PARTY
una collina di letame li seppellirà!

(festa di autofinanziamento del comitato No People Mover)

dalle ore 19.30 – aperitivo a buffet

ore 22 – proiezione del cortometraggio “IL COLLE DEL DISONORE” di Renato Giugliano – prodotto da comitato No People Mover, RPL film productions e SEIPERDUE, con il sostegno dell’assemblea Cineasti Arcobaleno.
Al termine incontro con il regista, gli attori e tutta la troupe.

a seguire – TRASH NIGHT con PARENTEDIGGEI & LABRUNETTE

VENERDI’ 23 NOVEMBRE 2012
LAZZARETTO AUTOGESTITO
VIA PIETRO FIORINI, 12 – BOLOGNA

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

ASSEMBLEA PUBBLICA SUL 13 OTTOBRE ED ALTRO

Mercoledì 14 novembre parteciperemo all’assemblea pubblica promossa da Ravenna Punto a Capo, in merito alla manifestazione del 13 ottobre a Ravenna. Appuntamento alle 21 presso la Sala Buzzi, in via Berlinguer n. 11 a Ravenna.
Pubblichiamo di seguito l’invito di Ravenna Punto a Capo:
Il 13 ottobre a Ravenna sono giunte a Ravenna individui e realtà in lotta da tutta Italia, tutti uniti contro la CMC, i devastatori della Terra. La manifestazione è stata preceduta dalle parole di chiunque, dopo l’evento e il suo successo c’è stato il silenzio. Non lo accettiamo, in una città civile si sarebbe aperto un dibattito. Per questo motivo ci troviamo in assemblea pubblica con i partecipanti e invitando Sindaco, Prefetto, Questore e CMC per fare il punto (senza andare a capo) su alcuni aspetti:
– chi erano le persone che hanno manifestato il 13 ottobre

– l’accoglienza di Ravenna
– la città blindata e l’enorme spesa per le forze dell’ordine
– come segue la lotta
– “la CMC ha costruito il muro della vergogna”

Ospiti rappresentanti di diverse città, il no People Mover e collegamento skype con No Expo Milano, Simonetta Zandiri di Torino e molti altri.
Presso la sala ci sarà anche la mostra del coordinamento NO CMC.

Lascia un commento

Prossima assemblea No People Mover: mercoledì 7 novembre

La prossima assemblea del comitato No People Mover si terrà mercoledì 7 novembre, alle ore 21, presso la sede della Rete dei Comunisti, in via Fornasini 13 a Bologna.

O.D.G.

– Organizzazione pratica e divisione dei compiti per la serata informativa sull’SFM
– Organizzazione pratica e divisione dei compiti per la festa di autofinanziamento
– Varie ed eventuali

Vi aspettiamo,
Comitato No People Mover

Lascia un commento